domenica 18 novembre 2012

Torta compleanno "Saint-honoré"






Ieri era il compleanno del mio cucciolotto :) eh già.... 2 anni sono volati via! La torta è stata decisamente fatta da Miss Kitchen come tutti gli anni :) Ogni anno do libero sfogo alla mia fantasia, per i miei figli farei di tutto, e questa è la nostra tradizione. Ultimamente, sfogliando l'album di mio marito quando era piccolino, c'era proprio una foto del suo compleanno con una buonissima torta, e indovinate qual'era? La Saint-Honoré!  Mi è subito venuta l'idea di farla per Adam, e vi assicuro che è una bomba... buona buona, richiede un po' di tempo, ma ne vale la pena ,-)

Gli ingredienti per una torta di 6 persone:

Per la base:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia tonda
Per i bignè:
  • 125ml d'acqua
  • 2 uova
  • 50g di burro
  • 75g di farina
  • 1 pizzico di sale
Per la crema chiboust 
Per la crema pasticcera :   
  • 250 ml di latte   
  • 1/2 stecca di vaniglia   
  • 3 tuorli 
  • 70g di zucchero semolato
  • 25g di fecola di mais o Maïzena1 foglio e mezzo di gelatina 5g 
Per la meringa italiana :
  • 3 albumi 
  • 100g di zucchero
  • 35g d'acqua
Per il caramello: 
  • 100ml d'acqua 
  • 120g di zucchero
Per decorare:
  • 300ml di panna
  • 30g di zucchero
  • aroma di rum
  • 60g cioccolato fondente 
La preparazione di più ingredienti richiede un bel po' di tempo, ho diviso il lavoro su due giorni, il giorno prima ho fatto i bignè e la crema chiboust
.


Per la pasta a bignè:
Scaldare in un pentolino l'acqua + burro con il pizzico di sale, ad ebollizione , togliere dal fuoco, aggiungere la farina mescolare energicamente e rimettere sul fuoco fino a quando si forma una pallina. Spegnete il fuco e Aggiungere le uova una alla volta, sbattendo con lo sbattitore elettrico, e molto più veloce. Si forma una pasta densa, cremosa e non deve essere liquida altrimenti aggiungere un po' di farina. Intendo delle uova medie per  questa ricetta.

Riempire la sac à poche, stendere la pasta sfoglia tonda e buccherarla interamente con la forchetta,  sopra la pasta sfoglia, formare il contorno del cerchio come per delimitarlo, in una teglia a parte ricoperta da carta forno, formare i bignè con la pasta restante.

Cuocere a forno preriscaldato a 180° per 15-18min. il trucco per i bignè perfetti è aprire leggermente il forno gli ultimi 5 min. di cottura, dopo lasciarli per qlc minuto dentro il forno aperto. Questa operazione permette al bignè di rimanere gonfio e croccante.

Per la crema chiboust:


Alla base è una crema pasticcera, ma rivisitata.
Portare ad ebollizione il latte con 1 cucchiaio di zucchero e i semi raccolti delicatamente dalla stecca di vaniglia.
In una ciotola a parte, con lo sbattitore montare i tuorli con lo zucchero fino a quando si trasformano in una crema densa e chiara. Aggiungete la maizena settaciata e continuate a mescolare.
Mettere le foglie di gelatina in bagno d'acqua fredda.
Versare il latte bollente sulla crema, mescolate e portare ad ebollizione su fuoco basso continuando di mescolare, aggiugete la gelatina strizzata dell'acqua in eccesso, dopo qualche minuto la crema si addenserà, ed è pronta.



Portare ad ebollizione l'acqua con lo zucchero (per questa operazione dovete avere un termostato da cucina) montate gli albumi a neve con un pizzico di zucchero; quando lo sciroppo arriva a temperatura di 120° versarlo a filo ancora bollente su gli albumi continuando a mischiare con lo sbattitore, otterrete una meringa densa e cremosa. Lasciate raffreddare. (se non avete il termostato potete fare una meringa normale: montate gli albumi e aggiungete lo zucchero gradualmente).

Versare la meringa con la crema pasticcera delicatamente, mischiando dal basso verso l'alto. La crema è pronta riponetela nel frigorifero.

Secondo giorno:
Montare la panna con lo zucchero e 1 goccia d'aroma di rum è più che sufficiente, non eccedere troppo, se no il gusto diventa troppo forte per i bambini.

Prepariamo il caramello:
In un pentolino scaldare l'acqua con lo zucchero, e lasciare su fuco basso, fino a quando comincia a bollire e prendere un colore giallo oro, a questo punto spegnete e il vostro caramello è pronto.




Riempire i bignè con la crema chiboust e pucciateli nel caramelo, ponetelii su carta forno per dare al caramello la forma piatta come nella foto.






Per il caramello restante potete fare un ciuffetto di zucchero filato, Riempire un cucchiaio di zucchero e fare delle linee sottilissime su carta forno, potrete dare qualsiasi forma a questi fili.

Sciogliere il cioccolato a bagno-maria.


Ora abbiamo tutti gli ingredienti pronti, possiamo procedere ad assemblare la nostra torta. Riempite una sac à poche con la crema chiboust e un altra con la panna montata.



Sulla base della sfoglia attaccate i bignè sui bordi del cerchio con il caramello restante come da foto, riempite con la crema chiboust tutto l'interno, decorare con la panna e altre decorazioni a piacere con il cioccolato fondente, e non dimenticate di scrivere gli auguri ed ecco la torta è pronta.

Buona festa




Posta un commento